Approvato dal 
Ministero della Sanità

 

a cura della
FIESA Confesercenti

Manuale di corretta prassi igienica per il settore della  
Vendita dei prodotti Alimentari
Guida all'autocontrollo

Prefazione
Il manuale di corretta prassi igienica è uno strumento volontario di cui si dotano le aziende per meglio ottemperare al dettato del decreo legislativo 155/97 che opera in recepimento delle direttive 93/44/CEE concernenti l'igiene dei prodotti alimentari.
Ed è il carattere volontario dello strumento a rimarcare l'importanza dell'iniziativa e la sensibilità delle categorie coinvolte.
E' un segno tangibile della maturità del mercato, dei nuovi orientamenti dei consumatori e degli imprenditori commerciali, di una più forte attenzione ai temi della sicurezza alimentare.
E' un passaggio importante del nostro adeguamento agli standard europei in termini qualitativi e concorrenziali.
E il fatto che ciò avvenga con l'adozione volontaria di uno strumento di gestione della prassi igienica, come sono i manuali, è senza dubbio una testimonianza positiva dell'impegno con cui la federazione italiana dell'alimentazione Fiesa-Confesercenti vuole affrontare i nuovi impegni.
Riteniamo, infatti, che l'informazione e la formazione siano strumenti essenziali per una moderna politica di tutela del mercato di cui i primi protagonisti sono gli imprenditori.
Certamente quello del confronto sereno della collaborazione fattiva è il terreno sul quale possono ritrovarsi operatori commerciali e consumatori.
Garantire la qualità, la genuinità, l'igienicità dei prodotti è un dovere dell'operatore e un diritto per i consumatori.
La globalizzazione dei mercati, la crescita dei prodotti e dei servizi, l'esigenza di garantire elevati livelli di sicurezza sono elementi ben presenti all'interno del sistema Haccp che costituisce un riferimento legislativo per tutti i Paesi dell'Unione Europea.
Il recepimento delle direttive europee menzionate apre la porta, per le  nostre imprese della produzione e commercializzazione alimentare, di un grande mercato nel quale ci auguriamo di vederle crescere come protagoniste.

Sen. Bruno Viserta Costantini - Sottosegretario di Stato Ministero della Sanità