Terza tappa per


Dopo Altamura e Gubbio, Moncalieri.
Le rassegne di Tuttisapori expo hanno segnato un importante momento di mobilitazione della categoria e del pubblico a favore del gusto dell’Italia a Tavola, dei prodotti a denominazione protetta e dell’enogastronomia di qualità.
Con circa 150 espositori, tra produttori, operatori istituzionali e commerciali, e 50 mila visitatori, Tuttisapori expo raggiunge, nelle tre tappe del suo primo anno di attività, un’ importante obiettivo e si segnala tra gli eventi fieristici più significativi del settore e certamente tra quelli più originali tra le manifestazioni espositive agroalimentari: un format che mette in comunicazione produttori e distribuzione specializzata, consumatori ed istituzioni locali, esperti e studiosi per radicare il successo delle produzioni tipiche dell’ agroalimentare ai territori, facendone un volano per lo sviluppo delle economie locali, del turismo enogastronomico, della ristorazione, delle attività legate all’accoglienza, all’intrattenimento, al commercio.
La manifestazione, svoltasi nelle sue tre tappe, dal 30 aprile al 2 maggio ad Altamura, dal 9 al 10 ottobre a Gubbio, e dall’8 al 12 dicembre a Moncalieri, promette di arricchirsi di nuovi appuntamenti avendo già allo studio nuove candidature di località importanti dell’enogatronomia italiana.