Comunicato Stampa

Torna "Cuochi e Beccai" a Greve in Chianti


Terza rassegna nazionale per la valorizzazione della carne bovina italiana.
Domenica 21 giugno appuntamento da non perdere per chi vuole scoprire sapori e gusti della cucina tradizionale italiana.
Presso la splendida Piazza Matteotti di Greve, nel cuore del Chianti fiorentino, si svolgerà infatti “Cuochi e Beccai”, la terza Rassegna nazionale per la valorizzazione della carne bovina italiana e dei suoi piatti.
Ideatori, promotori ed organizzatori dell’iniziativa sono la Confesercenti di Firenze, FIESA e Assomacellai, coadiuvati dal Comune di Greve in Chianti e dall’azienda Gerini, che produce carni e salumi dal 1882.
Il programma dell’iniziativa prevede due distinti momenti nell’arco della giornata.
La mattina, alle ore 10.30, presso la Sala Consiliare del Palazzo Comunale, si terrà un convegno sul tema “L’importanza della carne nell’alimentazione sportiva (e non solo…)”, con il seguente programma:

Saluto del Sindaco di Greve in Chianti

Interventi:

Lorenzo Liverani, Responsabile Medicina dello Sport ASL 10 Firenze

Andrea Trapani, Executive chef A.C Fiorentina

Lior Mary, Dietista A.C. Fiorentina

Cav. Giampaolo Angelotti, Presidente Nazionale Assomacellai

Giorgio Bonarini, Maestro Macellaio

Rosario Trefiletti, Presidente Nazionale Federconsumatori

Carlo Pileri, Presidente nazionale Adoc

On.Susanna Cenni, Parlamentare della Repubblica

Gianni Salvatori, Assessore allo Sport Regione Toscana

Al Termine del Convegno si procederà all’assegnazione della 1° edizione del premio “Grevigiano D.O.P” a Leonardo Romanelli, famoso critico gastronomico ed al Prof. Corrado Barberis, tra I fondatori dell’Istituto Nazionale di Sociologia Rurale.
Successivamente, a partire dalle ore 12.00, nella bellissima Piazza Matteotti, saranno approntati diversi stand dove i macellai più famosi d’Italia offriranno a tutti i presenti piatti a base di carne bovina italiana ed un bicchiere di Chianti Classico.
La serata sarà conclusa, infine, con l’esibizione di gruppi musicali che interpreteranno canzoni folk e popolari della tradizione toscana.

Locandina fronte

Locandina retro