Tabelle comunitarie classificazione carcasse


E’ stato pubblicato sabato scorso in GU n. 159 dell’11-7-09 il DM 8 maggio 2009, con cui il Ministero per le risorse agricole stabilisce le modalità di applicazione delle tabelle comunitarie di classificazione delle carcasse dei bovini adulti e dei suini, nonché le relative comunicazioni dei prezzi di mercato, come previsto dal regolamento CE n. 1249/2008 di pari oggetto.
A titolo esemplificativo, per quanto concerne le carni bovine, il provvedimento ministeriale prevede che la tabella comunitaria di cui all'allegato V parte A del regolamento CE n. 1234/2007 e successive modificazioni (Organizzazione comune dei mercati agricoli) si applichi alle carcasse dei bovini il cui peso vivo è superiore a Kg 300.
Una possibilità di deroga rispetto all’obbligo di classificazione è ammessa per gli stabilimenti che macellino settimanalmente una media annuale fino a 75 bovini adulti, previa istanza ad hoc da redigere con l‘accluso modello 1 ed indirizzare al predetto dicastero (Ufficio ATPO III).

Decreto 8 maggio 2009

Allegato 1 - Domanda di autorizzazione all'esenzione dalla classificazione delle carcasse bovine-suine

Allegato 2 - Domanda di autorizzazione alla identificazione mediante etichettatura

Allegato 3 - Coefficienti correttivi di cui all'articolo 8, comma 5, espressi in percentuale del peso della carcassa

Allegato 4 - Metodi di classificazione di cui all'articolo 14, comma 3

Allegato 5 - Equazione e coefficienti correttivi di cui all'articolo 16, comma 3