Carta Acquisti
Social Card


La Carta Acquisti è disponibile per i cittadini che hanno i requisiti di legge (D.L. n. 112 del 2008) e viene concessa agli anziani di età superiore o uguale ai 65 anni ed a famiglie con bambini di età inferiore ai 3 anni che siano in possesso di particolari requisiti.
La Carta Acquisti vale 40 euro al mese e sarà caricata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze con 80 euro ogni due mesi ed è utilizzabile per il sostegno della spesa alimentare e dell’onere per le bollette della luce e del gas.
La Carta Acquisti è completamente gratuita e funziona come una normale carta di pagamento elettronica, uguale a quelle che sono già in circolazione e ampiamente diffuse nel nostro Paese. La principale differenza è che con la Carta Acquisti le spese, invece che essere addebitate al titolare della Carta, sono addebitate e saldate direttamente dallo Stato.
La Carta potrà essere utilizzata per effettuare i propri acquisti in tutti i negozi alimentari (generi vari, macellerie, frutterie, panetterie e pescherie) e della ristorazione (trattorie, pizzerie, tavole calde e pizza al taglio) che sostengono il programma Carta Acquisti.
Con la Carta si potranno anche avere sconti pari al 5% nei negozi convenzionati e si potrà accedere direttamente alla tariffa elettrica agevolata.
Se è interessato/a ad avere una Carta, verifichi il possesso dei requisiti e le modalità per ottenerla leggendo con attenzione le informazioni (www.mef.gov.it/carta_acquisti e www.lavoro.gov.it/carta_acquisti) relative alla sua fascia di età, oppure andando alle Poste o all'Inps, dove otterrà tutte le informazioni del caso. La Carta Acquisti si potrà richiedere negli Uffici Postali dal mese di dicembre presentando il modulo di richiesta con la relativa documentazione.

Per ulteriori informazioni:
· numero verde Poste Italiane 800.666.888
· numero verde Inps 803-164
· http://www.inps.it
· http://www.posteitaliane.it
· http://www.lavoro.gov.it/lavoro
· http://www.tesoro.it/carta_acquisti